Agevolazioni fiscali

Detrazioni fiscali
 

Per sostenere con più serenità alcune spese ARIETE tecnopiù diventa il vostro consulente per sfruttare al meglio le agevolazioni fiscali previste dallo Stato nel settore termotecnico.

Attualmente per chi sostituisce la vecchia caldaia con una nuova può scegliere se usufruire della detrazione fiscale del 50%  per interventi di recupero del patrimonio edilizio o della detrazione fiscale del 65% per interventi di riqualificazione energetica.

  • Dal 6 giugno 2013, per chi sostituisce le caldaie a condensazione a valvole termostatiche o caldaie a biomassa, l’agevolazione fiscale è del 65%, con scadenza 31 dicembre 2013 per i privati (singole unità immobiliari) e del 30 giugno 2014 per i condomini.
    Questi tipi di interventi richiedono in genere una certificazione energetica che attesti il miglioramento prima e dopo lo svolgimento dei lavori.
    Per maggiori informazioni: ENEA-Linea Amica
  •  Fra gli interventi ammessi alla detrazione del 50% vi è il caso della sostituzione della vecchia caldaia con una nuova tradizionale (ma anche con una a condensazione o a biomassa, o pompa di calore).
  • Per maggiori informazioni: Agenzia delle Entrate
  • riduzioni dell’aliquota IVA dal 20% al 10% per gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria eseguiti in edifici a prevalente destinazione abitativa privata.
  • Altre agevolazioni sono previste da Enti locali per incentivare l’utilizzo di fonti rinnovabili come l’istallazione di impianti solari termici, fotovoltaici, di riscaldamento e cogenerazione a biomasse ecc. con contributi che coprono fino al 20% del costo dell’impianto.